ALFAZ DEL PI - SPAGNA
14 OTTOBRE 2006

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO ALLA XIV ASSEMBLEA GENERALE ATIMANA

Gentili Signore, Cari Signori, Carissimi amici Mastinari,
ancora una volta,ed è la terza, siamo in Spagna ospiti del CEMA, per celebrare il nostro anuale incontro . Per me, ma sono certo anche per voi tutti, è come sentirmi a casa,tanti sono i legami di vera e profonda amicizia che mi legano con questo popolo colmo di cultura e civiltà e la cui ospitalità è davvero proverbiale.
In particolare con Jesus Sanchez, Amico e collega, che con tutto il Club ha sempre fatto moltissimo per L'Atimana, tanto che queste giornate "spagnole" restano impresse nei nostri più cari ricordi.
Grazie quindi, a te Jesus al tuo Club e a quanti hanno lavorato per rendere anche questo terzo incontro in Spagna una vera grande festa del Molosso,in generale,e del Mastino Napoletano in particolare.
Così come un sentito ringraziamento da parte di tutta L'Atimana va a tutti gli amici Mastinari che sono presenti con i loro cani migliori,per un confronto tecnico e sportivo che per il numero di iscrizioni e le Nazioni presenti è come ogni anno
un vero Campionato Mondiale per la Razza.
Un Grazie anche ad un altro spagnolo, l'amico Rafael Malo che assieme a me avrà l'onere di giudicare il nostro XVI Campionato.

Il Consiglio Direttivo ha povveduto alla convocazione di questa assemblea Generale con la lettera del 12 Luglio 2006, inviata al Presidente dei clubs, ai Consiglieri, ai Revisori dei conti ed a gtuttti i componenti del comitato Scientifico Tecnico.

I delegati ufficiali dei vari club a cui va il più cordiale benvenuto risultano essere:

Club Australiaaìno
1 Delegato

Club Ceko
3 Delegati

Club Colombiano
-

Club Finlandese
1 delegato

Club Messicano
4 delegati

Club Norvegese
1 delegato

Club Portoghese
-

Club Sloveno
1 delegato

Club Spagnolo
4 delegati

Club Svedese
1 delegato

Club U.S.A.
6 delegati

Club Ungherese
4 delegati

Club Venezuelano
1 delegato

Cui si aggiungono come da statuto i consiglieri.

Cari Amici, sotto il profilo organizzativo c'è da sottolineare l'esigenza di uno sviluppo in alcune aree geografiche (soprattutto est europeo e sud America) dove il Mastino Napoletano è sempre più oggetto di attenzione e cura da parte di un crescente numero di appassionati, ma che purtroppo non si ha riscontro di nuove affiliazioni all' Atimana. Molti sono stati i contatti ma sino ad ora non si sono visti risultati concreti. Per altro abbiamo riscontrato come questi Paesi hanno partecipato più volte e con grandi sacrifici, ai nostri Campionati in Europa ed in America.
Ecco che allora è forse bene pensare a nuove iniziative che abbiano a facilitare tra i club già esistenti e l'Atimana. Prioritariamente si può pensare a dei delegati per l'area che possano contattare i Club a loro vicini per una loro affiliazione all' Atimana in oltre, fermo restando il nostro annuale Campionato (vero e proprio confronto mondiale per la nostra razza) programmare degli "ATIMANA Winner" da svolgersi una volta all'anno, possibilmente in primavera, in aree diverse,che possono essere Le Americhe, i Paesi Scandinavi, l'est Europeo.
Questa è una proposta che viene proposta alla vostra attenzione e sulla quale il consiglio chiede il Vostro parere.

Così come è necessario, visto l'aumento dei costi, trovare altre fonti di finanziamento, senza gravare sui Club che hanno sempre grossi problemi economici, o attraverso sponsorizzazioni (difficili per noi in quanto non possiamo emettere fatture) o, più facilmente, attraverso personali contributi, come fa ormai da anni L'Amico carissimo Patrizio De Vitale che ancora una volta ringrazio a nome di tutti,oltre che personalmente. Mentre ai club si raccomanda una puntualità sul pagamento delle quote associative (l'art. 7 delo statuto fissa il termine entro febbraio).

E' giunta anche l'ora di aggiornare la nostra pubblicazione, ferma al 2002, con i risultati dei successivi Campionati e Trofeo delle Nazioni, con gli aggiornamenti dei Clubs Affiliati, delle cariche sociali ed altro. Ho già contattato a più riprese il nostro vecchio sponsor,che ha sostenuto le spese per le tre edizioni, ricevendo però risposte molto evasive,quindi se qualcuno ha delle idee queste saranno valutate e ben accette.

Così come va potenziato il nostro sito internet, che quest'anno purtroppo ha avuto dei problemi, nonostante tutti gli sforzi, anche economici dell'Amico Matrone, cui va il più sentito ringarziamento per tutto quello che ha fatto e che farà. Il nostroi sito dovrebbe divenire una vera e propria Banca dati a favore della Razza. Basti pensare alla pubblicazione di tutte le relazioni Scientifiche delle nostre conferenze, cui stanno già lavorando il Carissimo Nello Crimaldi, che non mi stancherò mai di ringraziare , e ancora Giovanni Matrone.

Questo vasto programma di impegni comporta un maggior lavoro per tutti,ma è uno sforzo per dare un rinnovato impulso all'Atimana, ormai consolidata già da anni di seria e proficua attività.

Lo scorso XV Campionato, svolto come è noto a Budapest, ha avuto un buon numero di iscrizioni con un ottimo livello tecnico, come hanno sottolineati i Giudici Dr. Vandoni e Dr. Sinko, che ringrazio per l'ottimo lavoro. Il club Ungherese, che ha organizzato la manifestazione, si è aggiudicato il TROFEO DELLE NAZIONI con un gruppo di ben 27 Mastinari, recor assoluto non solo per la razza, che hanno davvero impressionato. Mai visto una cosa simile. Ciò va a merito del Club e del Suo Presidente,che ringrazio per tutto il lavoro svolto in favore della razza e per quanto hanno fatto per la buona riuscita della manifestazione.

Il prossimo anno presenterà un'opportunità davvero importante per l'Atimana e per tutti i Mastinari.
Il nostro Campionato si svolgerà a Città del Messico il 27 maggio, in concomitanza con il Campionato Mondiale F.C.I. e nello stesso posto dove si terrà proprio il Campionato Mondiale. Due titoli importantissimi per la razza in un'unica Esposizione: il Campionato ATIMANA ed il Campionato del mondo. La federazione Canofila Messicana ci ha già richiesto ufficialmente l'autorizzazione. Si tratta ora di definirne i particolari organizzativi con il Club e la stessa Federazione Messicana per dare all'evento tutta la risnanza che merita, tenuto conto che tutto il mondo cinofilo e tutta la F.C.I. avranno l'opportunità di vedere i nostri Mastini.
Giudici gli amici Edna Gonzales - Messico - per le Femmine e Guido Vandoni - Italia - per i maschi ed il B.I.S.

Appena definito il programma sarà comunicato a tutti i Club al fine di dare il dovuto risalto a questo eccezionale avvenimento per i Mastinari e per L'Atimana. L'impegno di tutti noi è quello di fare tutti gli sforzi possibili per superare il record di iscrizioni del Campionato 2004, proprio in Messico, di 150 Mastini.
Altro punto di grande interesse e impegno sono le annuali Conferenze Scientifiche Internazionali sul Mastino napoletano. Abbiamo appena sentito l'interessante intervento del Dr. Nello Crimaldi che ha trattato sulle "Cardiopatie nel Mastino Napoletano".Questa è soltanto l'ultima di una lunga serie di relazioni scientifiche che l' ATIMANA, grazie al contributo di noti specialisti ( ed in primis proprio il Dr.Nello Crimaldi che non ci stancheremo mai di ringraziare) ha offerto ad allevatori,proprietari,appassionati ma anche Veterinari.

Come detto prima si sta vedendo di raccogliere organicamente tutte le varie relazioni sul nostro sito Internet in modo da offrire a tutti una completa bibliografia medico-clinica, in Italiano ed inglese, sul Mstino Napoletano.
Credo proprio che siamo ancora i primi ad offrire un simile servizio in favore della razza,cercando di dare un concreto contributo per migliorarne la qualità della vita,seguendo il filo conduttore delle nostre Conferenze, e cioè "La Longevità del Mastino Napoletano"

Carissimi Amici, questa in breve la sintesi dell'anno trascorso, ma anche i programmi che il consiglio direttivo intende proporre per il futuro. Sta all'impegno di tutti noi far si che l'Atimana sempre più abbia a rappresentare il vero punto di riferimento per lo sviluppo e la tutela del Mastino Napoletano nel mondo, e credo che il lavoro sin ora svolto ne sia un ottimo principio.

Grazie per la vostar attenzione.
Arrivederci tutti in messico il prossimo anno per un evento davvero unico ed eccezionale per la razza, con l'impegno, ne sono certo da parte di tutti di dare la massima pubblicità attraverso
tutti i mezzi di comunicazione a disposizione.

il presidente Arch. Giuseppe Alessandra